Milena - Viareggio

Mario mi ha riferito di essere stata una donna, nata alla fine del 700 in una famiglia Inglese, poi mi sono dedicata agli studi che ho approfondito in Francia, luogo in cui ho abbracciato (probabilmente) anche le mie idee illuministiche.
Da qui parte la svolta della mia vita: ho rifiutato di sposare un uomo che i miei genitori avevano scelto per me e ho deciso di dedicare la mia vita agli altri facendo l'infermiera in India.. ma aiutando i più bisognosi, gli indiani, non la madrepatria. La mia famiglia per il disonore di cui sono stata l'origine mi "disconobbe" e mi rimase vicino solo un fratello che mi accompagnò nel lungo e faticoso viaggio verso l'India.
Lì lavorai come mi ero preposta di fare, e presto conobbi una spia francese di cui mi innamorai profondamente e da cui ebbi un figlio. Purtroppo il mio compagno morì durante una battaglia, io non seppi resistere al dolore che mi travolse e morii consumata dal dispiacere.
Mio fratello tornando in India cercò di riabilitarmi agli occhi della famiglia e dei miei conoscenti, ma nessuno ebbe pietà per me, il mio ricordo fu cancellato e mio figlio dato in adozione. Tutto questo probabilmente prima dei 30 - 35 anni di vita.

Non conoscevo Mario ma l'equilibrio dimostrato nel trattare argomenti del paranormale sul sito mi ha ispirato fiducia.

 

Credo nella reincarnazione ma ho la sensazione se non la certezza che prima di entrare in una dimensione di maggior consapevolezza spirituale debba percorrere una lunga strada. In questo percorso ricevere un aiuto come quello di Mario è rassicurante.
Non ricordo la mia vita passata, o meglio dire per adesso non mi è concesso, ma mi riconosco in quanto sopra riportato. Nella vita attuale ho sempre sofferto per non avere abbastanza energia interiore, per essere colpita inspiegabilmente fin da giovane dalla depressione.
Mi spiego meglio: ho una buona dose di intelligenza, ma sono riuscita appena a diplomarmi perchè non riuscivo più a concentrarmi, a studiare... avrei voluto essere una persona indipendente e piena di forza di volontà, avrei voluto essere "vincente" non per accumulare ricchezze materiali, ma per soddisfazione personale.. ma niente! C'è qualcosa di potente che mi "tiene attaccata" a questa mia vita semplice che a volte mi soffoca.

Adesso che sono spiritualmente più matura rispetto a qualche anno fa, e alla luce di quanto riferito da Mario so che devo accettare il dolore interiore di cui ho sofferto perchè è l'espiazione per essermi lasciata morire e aver abbandonato mio figlio.
Il superamento di questo dolore rappresenterà però un grande passo in avanti per la mia anima, e significherà raggiungere la vera forza e la vera indipendenza. Non è davvero facile riassumere in parole un oceano di sensazioni e di pensieri, ma ho anche altri riscontri riguardo alla mia vita sentimentale/familiare che confermano le parole di Mario..posso anche raccontarle se interessano!

Milena - Livorno

Calendario dei nostri eventi

Giugno 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Diaro delle testimonianze

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information