Le 4 regole della salute

VOLERE ≈ SAPERE ≈ OSARE ≈ TACERE

 

Cari amici,
oggi abbineremo come sostegno alla nostra salute o, più propriamente alla nostra mancanza di salute, le 4 regole fondamentali  Volere Sapere Osare Tacere. 
Dobbiamo comprendere che l’uomo non è soltanto un animale, ma è composto da tre principi fondamentali:  fisico, morale e materiale.
La prima causa della malattia è la mancanza di un credo spirituale; moltissimi uomini sono materialisti, non si rendono conto di essere anche anima e spirito. Quelli che non sono materialisti perché appartengono ad una religione, non sono obbligatoriamente nel giusto perché hanno la concezione di un Dio separato da loro.


VOLERE

Caro amico se aspetti che la tua guarigione arrivi da un estraneo non otterrai nulla, ma se tu VUOI essere il tuo proprio guaritore, allora ci riuscirai.
Se tu vuoi guarirti, se lo vuoi con tutta la tua volontà, con tutta la tua anima e sei veramente pronto a fare tutto ciò che è necessario per curarti, allora hai anche il Diritto di chiamare a te tutte le forze visibili ed invisibile della natura che sono lì pronte ad aiutarti; tutte queste forze verranno a te per aiutarti Umilmente e Potentemente, dal Divino fino al filo d’erba.
Ricorda che prima di tutto devi essere tu, con i tuoi sforzi personali e le tue forze interiori, a lavorare per tornare alla salute.
Tu devi dunque voler, sinceramente e fermamente, ritrovare la salute ed essere pronto ad abbandonare tutte le vecchie e cattive abitudini che ti hanno portato alla malattia.
Ma perché la volontà sia forte hai bisogno di essere aiutato dal…

SAPERE
Occorre che tu sabbia perché ti sei ammalato e anche  quale sia il modo migliore per curarti. Questo è il tuo compito. Imparerai così che la tua mancanza di salute è data dall’ignoranza e dalla trasgressione delle leggi naturali, contro le quali fino a questo giorno sei andato.
Diventa con l’esperienza e la conoscenza il guaritore di te stesso e, in seguito, potrai con il tuo esempio, aiutare a guarire gli altri.

OSARE

Appena saprai cosa devi fare per la tua guarigione e quando ne sarai convinto, mettiti subito al lavoro.
Un’idea, pur buona che sia, non vale niente se non è messa immediatamente in pratica. Mai rimandare a domani quello che si può fare oggi. Domani ha sempre un altro domani che può diventare mai.. così tu non guarisci.
Non accettare compromessi con le vecchie abitudini che ti hanno portato al momento in cui ti trovi. Devi crearne di nuove che siano positive e benefiche. Devi Osare e anche se certi consigli ti sembrano irragionevoli, mettili in pratica! Supera le ribellioni e le repulsioni del tuo subcosciente che sono conseguenza delle concezioni che ti hanno portato alla malattia.
Devi Osare ora che sai; sii un uomo cosciente, Osa anche tu.

TACERE
Questo è molto importante.. abbi la precauzione di non parlare della cura che tu segui perché coloro che non la conoscono e non l’hanno provata, non possono averne fiducia.
Solo quando avrai ottenuto risultati importanti su te stesso e avrai consolidato la tua fiducia, potrai parlarne. Fino ad allora la cosa migliore è Tacere.
Tacere perché moltissime volte parenti ed amici, per un amore irragionevole, si preoccupano e questo può minare la tua fiducia e metterti in crisi. L’incomprensione del tuo problema da parte di certi ambienti è un ostacolo molto serio che si incontra molto spesso.
Se vuoi dalla tua cura, qualunque essa sia, un buon risultato, sii prima sicuro della comprensione di chi ti sta intorno. Altrimenti è meglio Tacere e non dire niente a nessuno e, come si dice, il silenzio è d’oro.

Diaro delle testimonianze

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information